Torta Ricotta e Pere

Click here for English language
Ricotta e pere
La torta di ricotta e pere è un dolce dal sapore delicato e freschissimo, adatto ai periodi estivi. Nata ad Amlafi, una delle più belle città campane, ideata dal pasticcere Salvatore De Riso, è il fiore all’occhiello dell’omonima pasticceria, conosciutissima sia localmente che in ambito nazionale. Il dolce racchiude, in un biscotto di nocciole, una farcia delicata composta dalla freschezza della ricotta e dal sapore delicato delle pere.
Questa che vi propongo oggi è una rielaborazione della ricetta originale, spero la gradiate.Ecco la ricetta:

Ricotta e pere (2)

Ingredienti

Per la Pasta Biscotto:

2 uova
150 gr di zucchero
150 gr di burro
150 gr di nocciole
150 gr di farina “00”
1 cucchiaio raso di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:
500 gr di ricotta
200 gr di zucchero a velo
300 ml di panna da montare
il succo di 1/2 limone
4 pere kaiser

Prima di tutto, tagliate le pere a pezzettini, spremeteci sopra il limone, mettetele in un pentolino (foto 1) e lasciatele cuocere per circa 1 ora, poi lasciatele raffreddare bene (2) (devono essere fredde altrimenti smontano il ripieno).

 

Preparate la pasta biscotto: Tritate le nocciole molto finemente (fino ad ottenere una farina sottile) (3). Intanto sbattete le uova con lo zucchero (4), aggiungete il burro morbido, poi la farina di nocciole e infine la farina setacciata con il cacao e il lievito (5).

Dividete l’impasto (6) in 2 parti uguali e stendetelo in due tortiere (7) di uguale diametro (se non le avete infornate una per volta) e infornate a 180°C per 20 minuti. (8-9)
P.S: potete anche provare a infornare un impasto unico e poi lo dividete a metà.

Preparate il ripieno: Mischiate la ricotta con lo zucchero a velo (10), poi incorporate le pere fredde (11) e la panna montata (12), (tenetene da parte un paio di cucchiai per la decorazione) amalgamate bene il tutto e componete la torta:

mettete un disco di pasta biscotto in uno stampo a cerniera, versatevi sopra il composto di ricotta e pere (13), livellate (14), coprite con l’altro disco di pasta biscotto (15) e premete leggermente per far si che la farcia sia uniforme. Riponete la torta in frigo per almeno 2 ore.
Decorso il tempo di riposo, togliete la torta dallo stampo, mettetela su di un piatto da portata (16), spolverizzatela con zucchero a velo, decorate con striscioline di nutella leggermente sciolta a bagnomaria e ciuffettini di panna montata (17), oppure e servite. Potete anche servirla senza nutella mettendo un ciuffo di crema o panna e un pezzetto di pera come nella seconda foto di copertina.
Buon appetito!

Questo articolo è stato pubblicato in Campania, Dolci, Dolci al cucchiaio e contrassegnato come , , , , , da Madame X . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Madame X

Eccomi qua, moglie e mamma amo cucinare, viaggiare, esplorare. Amo viaggiare, scoprire posti nuovi, raccontare, ricordare e condividere le esperienze di viaggio, i miei preferiti sono i percorsi enogastronomici. Innamorata del Bel Paese desidero, con questo blog, condividere con voi le mie conoscenze e passioni… Adoro sperimentare, creare e reinventare i piatti della tradizione italiana soprattutto quelli che mi sono stati tramandati da mia madre. Amo il buon vino, abbinato in modo ideale penso sia il trucco per esaltare il gusto di qualsiasi portata.