Semifreddo Agli Amaretti

Click here for English language

Oggi vi propongo questo semifreddo all’amaretto.
Con il termine amaretto si intende un tipo di pasticcino a base di pasta di mandorle, fatto con zucchero, bianco d’uovo, mandorle dolci e mandorle amare e armelline. Quindi ci tengo a precisare che non stiamo parlando del famosissimo liquore Disaronno.
Di questo dolce esistono principalmente due versioni differenti: l’amaretto preparato nella città di Saronno, croccante e friabile e conosciuto in tutto il mondo; e l’amaretto preparato nella città di Sassello, borgo dell’entroterra ligure, morbido e più simile al marzapane.
Entrambi hanno forma tondeggiante, come una piccola calotta, e la superficie screpolata. Per questo semifreddo useremo quello di Saronno.
Se volete, potete sostituire il liquore all’arancia con una uguale dose di succo d’arancia che avrete diluito con 3 cucchiai d’acqua.
Ecco la ricetta:

Ingredienti per 6 persone
Amaretti 250 gr
Panna liquida 450 ml
Liquore all’arancia 7 cucchiai
Tuorli d’uovo 3
Zucchero 50 gr

In una terrina sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso (foto 1). In un’altra terrina montate la panna (foto 2), e unite a cucchiaiate i tuorli battuti mescolando delicatamente (foto 3).

In una ciotolina stemperate il liquore con 3 cucchiai d’acqua. Pestate finemente gli amaretti, tenetene da parte qualcuno per la decorazione finale. Uniteli al composto preparato in precedenza, mescolate bene con un cucchiaio di legno (foto 4) ed infine unite il liquore. Versate il composto nello stampo foderato con carta velina (foto 5), livellate bene la superficie (foto 6) e mettete in freezer per 4 ore. Al momento di servire, rovesciate il semifreddo su un piatto da portata, decoratelo con gli amaretti tenuti da parte e servite in tavola.
Buon appetito!

Questo articolo è stato pubblicato in Dolci, Dolci al cucchiaio e contrassegnato come , da Madame X . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Madame X

Eccomi qua, moglie e mamma amo cucinare, viaggiare, esplorare. Amo viaggiare, scoprire posti nuovi, raccontare, ricordare e condividere le esperienze di viaggio, i miei preferiti sono i percorsi enogastronomici. Innamorata del Bel Paese desidero, con questo blog, condividere con voi le mie conoscenze e passioni… Adoro sperimentare, creare e reinventare i piatti della tradizione italiana soprattutto quelli che mi sono stati tramandati da mia madre. Amo il buon vino, abbinato in modo ideale penso sia il trucco per esaltare il gusto di qualsiasi portata.